Sentiero "Herz Ass"

seguire semplicemente il cuore

Le montagne di Villgraten circondano i due paesi alpinisti Außer- e Innervillgraten in una forma di un grande cuore. Sul sentiero "Herz Ass" si può fare l'eserienza di conoscere la straordinaria natura e il paesaggio culturale della valle di Villgraten. Le escursioni portano dai vari paesi o dal fine valle su rifugi accoglienti e sulle cime delle montagne.

youtube video

Herz-Ass Villgratental - escursioni

Tappa 1: Außervillgraten - Reiterstube

Oltre 9 pascoli alpini ad altezze elevate
Lo facciamo come i grandi modelli di ruolo delle prime salite e inventori dell'Her-Ass Villgratental e scaliamo la montagna dal villaggio di Ausservillgraten fino alle creste dell'Alpe di Tessenberger. Il sentiero conduce attraverso la zona di battaglia dell'alta vegetazione alpina, passando per abeti scuri e boschi di larici chiari, Prati di rose alpine su nove pascoli nella Winkeltal. Il percorso collega quattro cime montuose con una vista illimitata sul giardino dei giganti del Tirolo Orientale, lontano dalla Carinzia fino al lago Weissensee e in Stiria. Sotto di noi, la Winkeltal scarsamente popolata si snoda fino a Volkzein, la nostra meta escursionistica nella seconda tappa.

Herz-Ass Villgratental: Tappa 1

punto di partenza:
Außervillgraten
punto d‘arrivo:
Reiterstube
punto piú alto:
2353 m
tempo di cammino totale
6 h
lunghezza percorso
17.6 km
🔋
dislivello in salita
1220 hm
🞽
difficoltà
medio

Indicazioni

Dal villaggio di Außervillgraten, il sentiero conduce attraverso il ponte Glinz sul sentiero 7 (sentiero nel bosco) in direzione nord-est attraverso una fitta foresta di abeti rossi in alcune curve verso l'Alten Hütte (1.740 m). Continuiamo sul sentiero 7a (sentiero nel bosco) attraverso la foresta di larici più chiara fino al Rautalm (1.882 m) e su un percorso magnificamente situato verso Schupfalm (1.910 m). Sul sentiero 14b attraverso prati fioriti ricchi di specie fino al Wurzalm (2.001 m). Da qui si ha una vista meravigliosa sulla valle di Ausservillgraten e sulle montagne circostanti. Dal Wurzalm il sentiero scende leggermente nel Raucheggenbach. Da lì, un sentiero conduce lungo la linea degli alberi, attraverso rose alpine e larici nani, sopra l'Enziangrantl fino al Kropfkaralm, su cui si trova una piccola capanna di pastori, e si arrampica fino al Tilliachalm. È qui che inizia l'anello escursionistico per Sommerwandalm e Herrgottslärche. Seguire le indicazioni per Gölbner e Sommerwand-Köpfl e salire fino a un'altezza di 2.350 m. Ora svoltare a sinistra e scendere il sentiero per la "Herrgottslärche", questo posto è anche un luogo di energia. Passata la Herrgottslärche si raggiunge la Sommerwandalm e si scende alla Tilliachalm (2030 m). Discesa a Reitersube possibile qui tramite sentiero forestale o salita. Di fronte al Reiterstube (1.500 m) c'è il "Alm-Kneipp-Path Winkeltal" sul lato destro.

Tappa 2: Reiterstube - Volkzeinerhütte

Segui le vecchie tracce
Non è stato sempre solo come oggi. Seguiamo la Salzsteig nella Winkeltal, che porta fino a 2.583 m attraverso il Villgrater Joch fino a Hopfgarten. Lasciamo l'alta valle e saliamo sopra il Brunnalm fino alle alte altezze fino all'Hofer Kreuz. Nel mezzo ci sono viste spettacolari della lancia di Poseidone, la Sichelspitze, la Defereggental, la Kristeinertal. Ad un certo punto si presenta la croce sulla cima del Gölbner, antiche penne da bestiame dai muri di pietra raccontano di animali selvatici, di pastori e delle loro mandrie, che hanno trascorso l'estate qui molto tempo fa. In cima c'è una vista verso sud e nord e le grandi personalità montane delle Alpi orientali, il Großvenediger, il Großglockner e molti altri. mostrarsi in tutta la loro gloria. La carta vincente nel gioco è la cima del Regenstein (2.891 m).

Herz-Ass Villgratental: Tappa 2

punto di partenza:
Reiterstube
punto d‘arrivo:
Volkzeinerhütte
punto piú alto:
2579 m
tempo di cammino totale
7 h
lunghezza percorso
13.7 km
🔋
dislivello in salita
1190 hm
🞽
difficoltà
medio

Indicazioni

Dal Reiterstube nella valle sul lato sinistro della valle, passando il Mooshofalm 1530m. Il Niederbruggeralm 1600m viene superato sul lato sinistro del torrente fino a quando la strada verso Volkzein viene nuovamente raggiunta. Lì al Brunneralm 1630m, il sentiero 58 indica la salita. Prima l'Unterarnalm viene poi raggiunto l'Oberarnalm a 1960m. Il sentiero conduce in salita dall'Alto Arnkaser alla Bodenhütte. Lungo la marcatura n. 323, un vecchio sentiero per bovini ci porta su un fianco di prato di medie dimensioni e raggiungiamo le indicazioni dopo una breve valle di tronchi. Al cartello seguiamo la marcatura 23 per Mitterberg e da qui il sentiero 24 per Hoferalm. Un po 'dopo l'Hoferalm, la strada punta fino al Villgrater Joch a 2583 m (Hofer Kreuz). La stessa discesa dall'Hofer Kreuz e una tavoletta su uno Steinmann indicano il Volkzeiner Hütte (n. 324). Seguendo il sentiero n ° 324, arriviamo leggermente a una penna per bestiame fatta di pietre e successivamente su una spalla inclinata. Dietro si estende un meraviglioso pavimento della terrazza, sul quale si raggiunge il Leisacheralm. Scendendo su pascoli e prati alpini, possiamo già vedere gli alpeggi di Volkzein giù nella valle, con alloggi nel Volkzeinerhütte.

Tappa 3: Volkzeiner Hütte - Unterstalleralm

Sulla strada per la fonte
O "di titubanti, lacrime e corna!" Il nostro primo obiettivo su questo palco è il leggendario Schrentebachboden, un alpeggio e un paesaggio primaverile a circa 2.380 m sul livello del mare, dove un torrente di montagna ruggente inizia in modo spettacolare. Sulla strada sopra l'Arntaler Lenke dovresti fare una piccola deviazione verso il favoloso Goldtrögele a 2.630 me verso Degensee (2.720 m). Una vista completamente nuova si apre al Lenke, le Dolomiti sono per la prima volta provvisorie e nel nord il Großglockner ci saluta.

Herz-Ass Villgratental: Tappa 3

punto di partenza:
Volkzeinerhütte
punto d‘arrivo:
Unterstalleralm
punto piú alto:
2698 m
tempo di cammino totale
6 h
lunghezza percorso
12.5 km
🔋
dislivello in salita
840 hm
🞽
difficoltà
medio

Indicazioni

La nostra escursione inizia al Volkzeiner Hütte (1.886 m). Seguiamo il sentiero alpino per Raineralm, quindi per Heinkaralm (circa 2.100 m). Da qui si segue il sentiero n. 19 (Tiroler Jubiläumsweg) oltre la cascata fino allo Schrentebachboden (circa 2.380 m) - un prato selvaggio e muschioso tra roccia e acqua. Da questa terrazza alpina, oltre i sterili resti di una ex capanna di pastori, saliamo su una costola rocciosa e, tenendo leggermente a sinistra, arriviamo a un carbody verde con una piscina allungata (circa 2.580 m) incastonata tra le barre del prato, il cosiddetto Tröger (da qui un sentiero si dirama verso Falkamsee, circa 20 minuti, che è sempre una destinazione utile e ti invita a fare una pausa). Segui il sentiero n ° 326 in direzione est attraverso una valle pianeggiante e attraverso innumerevoli rivoli e poi salendo sulle rocce fino all'Arntaler Lenke (Volkzeinerlenke, 2.655 m). Da qui si ha una bella occhiata indietro nella Winkeltal e di fronte a noi si trova l'Arntal, in cui scendiamo, seguendo il sentiero n. 326, fino al “Beim Garten”. Da lì passa attraverso il sentiero alpino attraverso la rado foresta di larici e le rose alpine (Zetten) direttamente sulle ripide pareti rocciose della Rotspitze (3.956 m) alta quasi 3.000 metri e la Weißspitze, la montagna più alta del Villgrater Joch Hochpustertal (2.962 m), i re delle nostre montagne , insieme alla visita di Almendorf Oberstalleralm. Dal pascolo seguiamo la strada asfaltata di montagna fino a Unterstalleralm con pernottamento nella capanna Gutwenger. Oppure puoi continuare a salire fino allo Schwarzsee e passare la notte nella capanna del bivacco.

Tappa 4: Unterstalleralm - Kalkstein

"Via contrabbandiere e sentieri per pastori"
Per secoli, prati di montagna ben curati, lungo antichi sentieri di pastori e bovini con strani nomi di campi, l'escursionista raggiunge un paesaggio montuoso roccioso e aspro prima di raggiungere il primo giogo, proprio nel mezzo come una perla scura, lo Schwarzsee, un posto dove stare. Se avete scavalcato o superato la montagna Riepenspitze (2.774 m), una vista ampia si apre sul Heimwaldjöchle (2.644 m) a sud, verso l'Alto Adige e le sue famose Dolomiti, che accompagnano l'escursione da qui alla fine. Anche qui seguiamo antichi sentieri di pastori, escursioni e contrabbando, che raccontano che le persone erano solite viaggiare non in alto nella valle ma in alto tra le montagne. La carta vincente personale nel gioco è la montagna Riepenspitze alta 2.774 m.

Herz-Ass Villgratental: Tappa 4

punto di partenza:
Unterstalleralm
punto d‘arrivo:
Kalkstein
punto piú alto:
2645 m
tempo di cammino totale
6 h
lunghezza percorso
12.6 km
🔋
dislivello in salita
1230 hm
🞽
difficoltà
medio

Indicazioni

La nostra escursione ci porta da Unterstalleralm a Oberstalleralm (1864 m). Il Bärentalerwald è attaccato da grandi prati con una leggera pendenza, attraverso il quale arriviamo a un cartello per lo Schwarzsee, che ci conduce quindi alla marcatura n. 15a. Da qui, leggermente in aumento sui prati di montagna e con una splendida vista sull'Arntal, raggiungiamo l'Elplanschupfe dopo una breve camminata. Quindi il sentiero ci conduce attraverso due fossati oltre un pagliaio e lungo il torrente fino allo Schwarzsee, che riposa in una profonda depressione di roccia (secondo la leggenda, un tesoro d'argento è nascosto sul fondo del lago). Sulla sponda settentrionale del lago Schwarzsee, l'indicatore n. 12 ci conduce su un terreno dolce in gole e calanchi e su creste sul lato est del Riepenspitze in serpentine fino all'Heimwaldjöchl (2.644 m). Da qui, il sentiero scende attraverso detriti di roccia sparsi largamente e morene ricoperte di vegetazione fino al sottile Köflerbachl. Più tardi arriviamo a un uomo di pietra piccolo e grande, che sta lì come guardie. Attraversiamo i pendii erbosi lungo il bordo orientale del Geilspitze e arriviamo al Kalksteiner Jöchl (2.325 m). Il Kalksteiner Törl merita un riposo più lungo sotto tutti gli aspetti: tutto intorno a noi è una flora alpina colorata che dovrebbe deliziare il cuore del botanico e la vista su montagne e valli è squisitamente bella (Roßtal, Gsieser Tal, ecc.). Discesa su delicati prati nella Roßtal attraverso il sentiero escursionistico e lungo il sentiero fino a Kalkstein, con pernottamento nella pensione Bad Kalkstein.

Tappa 5: Kalkstein - Thurntaler

La sfilata delle Dolomiti di Sesto
Dopo una meravigliosa salita attraverso la valle dell'Alfental, oltre splendidi rifugi alpini e falciatrici fiorite, si sale in pieno splendore, le Dolomiti di Sesto e le loro famose Tre Cime. Sono le stelle indiscusse di questa tappa e ti fanno dimenticare che un tempo c'era un confine fortemente conteso, i cui resti spiccano ancora come promemoria nel paesaggio. La vista dal Toblacher Pfannhorn (2.663 m) è un punto alto dell'asso di cuori e rivela tracce molto più antiche nel paesaggio, una zona di cucitura geologica dei continenti, la collisione delle placche africane ed europee, lungo la quale la Val Pusteria oggi corre molto in basso si trasferisce nel Vintschgau. La carta vincente personale è una deviazione sul Lago di Thurntaler e sul Parggenspitze (2.323 m) con la croce dei giovani "Jugendkreuz".

Opzioni Discesa:
a.) sul "Tafine" dall'Astattsattel a Innervillgraten
b.) via Sennersteig e la strada fino a Ausservillgraten
c.) Alla stazione a monte Gadein, prendere la cabinovia per Sillian
d.) da Thurntaler Rast con la Herz-Ass navetta di escursioni

Herz-Ass Villgratental: Tappa 5

punto di partenza:
Kalkstein
punto d‘arrivo:
Gadein Thurntaler
punto piú alto:
2663 m
tempo di cammino totale
7 h
lunghezza percorso
19 km
🔋
dislivello in salita
1250 hm
🞽
difficoltà
medio

Indicazioni

La nostra escursione ci porta sul sentiero n. 13 attraverso i pascoli alpini della Roßtal fino al Maxer Leck (Cartello). Lasciamo lì il sentiero alpino e saliamo sul sentiero n. 13a attraverso la morbida erba del prato fino al Kalksteinerjöchl (2.325 m), dove si unisce anche il sentiero Bonner Höhenweg. Seguiamo ora il Bonner Höhenweg n. 12, andiamo tranquillamente a sud fino al Bürglerslenke e poi, seguendo un sentiero leggermente ascendente, raggiungiamo il Pfanntörl (2.508 m confine nazionale). Dal Pfanntörl raggiungiamo il Toblacher Pfannhorn (2.663 m) sul crinale roccioso e vediamo le Dolomiti di Sesto in tutto il loro splendore. Qui hai anche la possibilità di trascorrere la notte nel Bonnerhütte. Seguendo l'alta via di Bonn, oltre i vecchi punk militari della prima guerra mondiale, raggiungiamo il Marchkinkele (2.546 m). Lungo la vecchia strada militare arriviamo all'Hochrast (2.436 m). Un obiettivo utile, a meno di 15 minuti dai "Schwarzflecken" (leggenda), è il lago di Thurntaler e il "Thurntaler Jugendkreuz" (Parggenspitze 2.323 m). Da qui oltre dolci pascoli verso l'Astattsattel (2.295 m). Qui c'è la possibilità di scendere a Innervillgraten. A questo scopo, la dorsale viene lasciata di nuovo e scende sul lato Villgrater (sentiero n. 4) attraverso boschi e prati fino al Tafinalm (1.906 m). Continuare attraverso la valle del Tafin oltre il molo di "Lanzlisilans Schupfe" e attraverso la Oberhofertal fino a Innervillgraten. Tuttavia, il percorso prosegue lungo il sentiero "Tiroler Jubiläumsweg" "Intorno il Thurntaler", quindi continuiamo a scendere verso est e arriviamo nei prati alpini alla Sillianeralm (Ausseralm) con una vista sulla meridiana di Sesto e sulla Val Pusteria con le Dolomiti di Lienz e la cresta carnica. Da lì, l'Almweg ci conduce al Panoramagasthof Gadein.

Alla stazione a monte Gadein, puoi prendere la cabinovia fino a Sillian. Altrimenti, il tour escursionistico può essere continuato attraverso il percorso per il Thurntaler Rast, alla fine hai la possibilità di trascorrere di nuovo la notte, oppure la navetta di escursioni di Herz-Ass può venirti a prendere qui con una prenotazione. L'ultima discesa è ora a circa 500 m seguendo la strada, raggiungerete un cartello (Sennersteig Ausservillgraten), che ci delizierà con i pascoli alpini e attraverso boschi di larici e abeti rossi con una splendida vista verso la Val Pusteria e sulla cresta principale carnica e le montagne Villgrater. Molto presto torneremo alla strada, che seguiremo davanti a fattorie di montagna splendidamente situate con vista su Außervillgraten. Il tour escursionistico è quindi completato.

nessuna offerta disponibile

Herz-Ass Villgratental

punto di partenza:
Dorfzentrum Außervillgraten
punto d‘arrivo:
Dorfzentrum Außervillgraten
punto piú alto:
2698 m
tempo di cammino totale
34 h
lunghezza percorso
79 km
🔋
dislivello in salita
6200 hm
🞽
difficoltà
medio

Potrebbe interessarti anche

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese i migliori consigli per offerte attuali, escursioni in montagna, eventi e tante altre cose.