Herz-Ass Villgratental: Tappa 5

La sfilata delle Dolomiti di Sesto Dopo una meravigliosa salita attraverso la valle dell'Alfental, oltre splendidi rifugi alpini e falciatrici fiorite, si sale in pieno splendore, le Dolomiti di Sesto e le loro famose Tre Cime. Sono le stelle indiscusse di questa tappa e ti fanno dimenticare che un tempo c'era un confine fortemente conteso, i cui resti spiccano ancora come promemoria nel paesaggio. La vista dal Toblacher Pfannhorn (2.663 m) è un punto alto dell'asso di cuori e rivela tracce molto più antiche nel paesaggio, una zona di cucitura geologica dei continenti, la collisione delle placche africane ed europee, lungo la quale la Val Pusteria oggi corre molto in basso si trasferisce nel Vintschgau. La carta vincente personale è una deviazione sul Lago di Thurntaler e sul Parggenspitze (2.323 m) con la croce dei giovani "Jugendkreuz". Opzioni Discesa: a.) sul "Tafine" dall'Astattsattel a Innervillgraten b.) via Sennersteig e la strada fino a Ausservillgraten c.) Alla stazione a monte Gadein, prendere la cabinovia per Sillian d.) da Thurntaler Rast con la Herz-Ass navetta di escursioni

Il più importante a colpo d‘occhio

lunghezza percorso
19 km
dislivello in salita
🔋
1250 dislivello
dislivello in discesa
🔋
850 dislivello
tempo di cammino in salita
9 h
tempo di cammino totale
7 h
punto piú alto
🞍
2663 m
difficoltà
🞽
medio
Kondition:
* * * * *
🞙🞙🞙🞙🞙
Technik:
* * * * *
🞙🞙🞙🞙🞙
Öffentliche Verkehrsmittel:

Mit dem Herz-Ass Wandertaxi bis Kalkstein

Abstell möglichkeit:

Parkplatz bei der Bad'l Alm

punto di partenza:
Kalkstein
punto d‘arrivo:
Gadein Thurntaler
stagione migliore:
MAG, GIU, LUG, AGO, SET

profilo altrimetrico

File PDF

File GPX

Cartina interattiva

Meteo attuale

🌾
19 °C

Descrizione

La nostra escursione ci porta sul sentiero n. 13 attraverso i pascoli alpini della Roßtal fino al Maxer Leck (Cartello). Lasciamo lì il sentiero alpino e saliamo sul sentiero n. 13a attraverso la morbida erba del prato fino al Kalksteinerjöchl (2.325 m), dove si unisce anche il sentiero Bonner Höhenweg. Seguiamo ora il Bonner Höhenweg n. 12, andiamo tranquillamente a sud fino al Bürglerslenke e poi, seguendo un sentiero leggermente ascendente, raggiungiamo il Pfanntörl (2.508 m confine nazionale). Dal Pfanntörl raggiungiamo il Toblacher Pfannhorn (2.663 m) sul crinale roccioso e vediamo le Dolomiti di Sesto in tutto il loro splendore. Qui hai anche la possibilità di trascorrere la notte nel Bonnerhütte. Seguendo l'alta via di Bonn, oltre i vecchi punk militari della prima guerra mondiale, raggiungiamo il Marchkinkele (2.546 m). Lungo la vecchia strada militare arriviamo all'Hochrast (2.436 m). Un obiettivo utile, a meno di 15 minuti dai "Schwarzflecken" (leggenda), è il lago di Thurntaler e il "Thurntaler Jugendkreuz" (Parggenspitze 2.323 m). Da qui oltre dolci pascoli verso l'Astattsattel (2.295 m). Qui c'è la possibilità di scendere a Innervillgraten. A questo scopo, la dorsale viene lasciata di nuovo e scende sul lato Villgrater (sentiero n. 4) attraverso boschi e prati fino al Tafinalm (1.906 m). Continuare attraverso la valle del Tafin oltre il molo di "Lanzlisilans Schupfe" e attraverso la Oberhofertal fino a Innervillgraten. Tuttavia, il percorso prosegue lungo il sentiero "Tiroler Jubiläumsweg" "Intorno il Thurntaler", quindi continuiamo a scendere verso est e arriviamo nei prati alpini alla Sillianeralm (Ausseralm) con una vista sulla meridiana di Sesto e sulla Val Pusteria con le Dolomiti di Lienz e la cresta carnica. Da lì, l'Almweg ci conduce al Panoramagasthof Gadein.


Alla stazione a monte Gadein, puoi prendere la cabinovia fino a Sillian. Altrimenti, il tour escursionistico può essere continuato attraverso il percorso per il Thurntaler Rast, alla fine hai la possibilità di trascorrere di nuovo la notte, oppure la navetta di escursioni di Herz-Ass può venirti a prendere qui con una prenotazione. L'ultima discesa è ora a circa 500 m seguendo la strada, raggiungerete un cartello (Sennersteig Ausservillgraten), che ci delizierà con i pascoli alpini e attraverso boschi di larici e abeti rossi con una splendida vista verso la Val Pusteria e sulla cresta principale carnica e le montagne Villgrater. Molto presto torneremo alla strada, che seguiremo davanti a fattorie di montagna splendidamente situate con vista su Außervillgraten. Il tour escursionistico è quindi completato.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese i migliori consigli per offerte attuali, escursioni in montagna, eventi e tante altre cose.