Herz-Ass Villgratental: Tappa 4

"Via contrabbandiere e sentieri per pastori" Per secoli, prati di montagna ben curati, lungo antichi sentieri di pastori e bovini con strani nomi di campi, l'escursionista raggiunge un paesaggio montuoso roccioso e aspro prima di raggiungere il primo giogo, proprio nel mezzo come una perla scura, lo Schwarzsee, un posto dove stare. Se avete scavalcato o superato la montagna Riepenspitze (2.774 m), una vista ampia si apre sul Heimwaldjöchle (2.644 m) a sud, verso l'Alto Adige e le sue famose Dolomiti, che accompagnano l'escursione da qui alla fine. Anche qui seguiamo antichi sentieri di pastori, escursioni e contrabbando, che raccontano che le persone erano solite viaggiare non in alto nella valle ma in alto tra le montagne. La carta vincente personale nel gioco è la montagna Riepenspitze alta 2.774 m.

Il più importante a colpo d‘occhio

lunghezza percorso
12.6 km
dislivello in salita
🔋
1230 dislivello
dislivello in discesa
🔋
1270 dislivello
tempo di cammino in salita
6 h
tempo di cammino totale
6 h
punto piú alto
🞍
2645 m
difficoltà
🞽
medio
Kondition:
* * * * *
🞙🞙🞙🞙🞙
Technik:
* * * * *
🞙🞙🞙🞙🞙
Öffentliche Verkehrsmittel:

Mit dem Herz-Ass Wandertaxi bis zur Unterstaller Alm

Abstell möglichkeit:

Parkplatz Unterstaller Alm

punto di partenza:
Unterstalleralm
punto d‘arrivo:
Kalkstein
stagione migliore:
MAG, GIU, LUG, AGO, SET

profilo altrimetrico

File PDF

File GPX

Cartina interattiva

Meteo attuale

🌾
19 °C

Descrizione

La nostra escursione ci porta da Unterstalleralm a Oberstalleralm (1864 m). Il Bärentalerwald è attaccato da grandi prati con una leggera pendenza, attraverso il quale arriviamo a un cartello per lo Schwarzsee, che ci conduce quindi alla marcatura n. 15a. Da qui, leggermente in aumento sui prati di montagna e con una splendida vista sull'Arntal, raggiungiamo l'Elplanschupfe dopo una breve camminata. Quindi il sentiero ci conduce attraverso due fossati oltre un pagliaio e lungo il torrente fino allo Schwarzsee, che riposa in una profonda depressione di roccia (secondo la leggenda, un tesoro d'argento è nascosto sul fondo del lago). Sulla sponda settentrionale del lago Schwarzsee, l'indicatore n. 12 ci conduce su un terreno dolce in gole e calanchi e su creste sul lato est del Riepenspitze in serpentine fino all'Heimwaldjöchl (2.644 m). Da qui, il sentiero scende attraverso detriti di roccia sparsi largamente e morene ricoperte di vegetazione fino al sottile Köflerbachl. Più tardi arriviamo a un uomo di pietra piccolo e grande, che sta lì come guardie. Attraversiamo i pendii erbosi lungo il bordo orientale del Geilspitze e arriviamo al Kalksteiner Jöchl (2.325 m). Il Kalksteiner Törl merita un riposo più lungo sotto tutti gli aspetti: tutto intorno a noi è una flora alpina colorata che dovrebbe deliziare il cuore del botanico e la vista su montagne e valli è squisitamente bella (Roßtal, Gsieser Tal, ecc.). Discesa su delicati prati nella Roßtal attraverso il sentiero escursionistico e lungo il sentiero fino a Kalkstein, con pernottamento nella pensione Bad Kalkstein.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese i migliori consigli per offerte attuali, escursioni in montagna, eventi e tante altre cose.