Hoher Eichham 3.371m

Impegnativo tour alpino alla vetta dominante del Gruppo del Venediger orientale

Il più importante a colpo d‘occhio

lunghezza percorso
11.8 km
dislivello in salita
🔋
900 dislivello
dislivello in discesa
🔋
2160 dislivello
tempo di cammino totale
7:30 h
punto piú alto
🞍
3371 m
difficoltà
🞽
difficile
Kondition:
* * * * *
🞙🞙🞙🞙🞙
Technik:
* * * * *
🞙🞙🞙🞙🞙
punto di partenza:
Bonn-Matreier Hütte 2.750m
punto d‘arrivo:
Parkplatz Budam
stagione migliore:
LUG, AGO, SET

arrivo

Parkplatz
Parcheggio Budam

profilo altrimetrico

File PDF

File GPX

Cartina interattiva

Meteo attuale

Descrizione

Dal Bonn-Matreier Hütte, seguire il sentiero n. 923 fino a Sandboden nella zona del torrente Nilbach. In questa zona inizia la salita abbastanza ripida verso la cascata. Qui inizia una facile arrampicata su boulder, passando la cascata sulla sinistra, fino ai Nilkees a circa 3.050 m. Seguire la conca a sinistra fino alla breve ma ripida salita sabbiosa fino alla Eichhamscharte a 3.127m. Qui si apre una bella vista sulle valli di Timmel e Umbalt. Il sentiero prosegue a serpentina su un terreno sempre più ripido e roccioso. Alcune pietre miliari segnano il cammino prima di dover aggirare uno sperone roccioso sulla destra a circa 3.300 m. Da qui in poi, inizia l'arrampicata a blocchi (II - III), alcuni spit assicurano la salita. Poco sotto, inizia la sezione chiave del tour, un breve, ripido e molto esposto burrone trasversale fino alla cima. Dalla cima a 3.371 m si ha una magnifica vista sui gruppi Venediger, Lasörling e Glockner. Anche le Dolomiti di Lienz e dell'Alto Adige sono ai tuoi piedi.

La discesa segue lo stesso percorso della salita. Si raccomanda una salita con una guida alpina!

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese i migliori consigli per offerte attuali, escursioni in montagna, eventi e tante altre cose.