Höfe Trail - Tappa 1: Sillian-Kartitsch

Wanderung von Hof zu Hof im Gail- und Lesachtal

Il più importante a colpo d‘occhio

lunghezza percorso
11.7 km
dislivello in salita
🔋
551 dislivello
dislivello in discesa
🔋
260 dislivello
tempo di cammino in salita
2:15 h
tampo di cammino in discesa
2:15 h
punto piú alto
🞍
1405 m
difficoltà
🞽
facile
punto di partenza:
Bahnhof Sillian
punto d‘arrivo:
Kartitsch Dorfzentrum

profilo altrimetrico

File PDF

File GPX

Cartina interattiva

Meteo attuale

👽
20 °C

Descrizione

A causa dei danni causati dal lancio degli alberi, non sarà possibile percorrere il sentiero del cortile fino al 2021. Tuttavia, nell'ambito del programma settimanale della TVB Osttirol, si svolgono le esperienze della fattoria.

Il tour inizia dalla stazione di Sillian, direttamente dal ponte sulla Drava. Giriamo a destra prima del ponte e seguiamo il sentiero sulla riva destra fino ad un incrocio dove svoltiamo a destra per attraversare la linea ferroviaria. Quindi proseguiamo a sinistra su una strada agricola sterrata, che attraversa i prati ad ampio arco per poi proseguire lungo i margini del bosco. Su un ponte di legno attraversiamo il torrente “Sägebach” e raggiungiamo la frazione di Rabland. Ci teniamo a sud della linea ferroviaria e attraversiamo l’abitato per circa 200 m verso valle, poi ci teniamo sulla destra e proseguiamo in leggera salita su una strada asfaltata di accesso ad un maso. Seguiamo la strada, dopo 400 m troviamo sulla nostra sinistra una cappella dove giriamo a destra in salita su una strada sterrata. Ora attraversiamo quasi in piano i primi prati e raggiungiamo i primi masi della valle tirolese Gail e Lesachtal, di Zenzer e di Bleier. Seguiamo sempre la strada principale asfaltata attraverso Hollbruck e svoltiamo leggermente a destra circa 100 m dopo la chiesa su una strada sterrata che attraversa direttamente il fienile, dove troviamo un imponente frassino e la casa residenziale del maso Schneiderhof. Dopo il maso ci manteniamo sulla sinistra dove il sentiero attraversa i pascoli e conduce nel bosco. Percorrendo una strada forestale, costeggiamo poco dopo dall’alto la Segheria Schneider, manteniamo quindi la sinistra e attraversiamo il torrente Hollbruck su un piccolo ponte di legno. Il sentiero conduce di nuovo verso valle e proseguiamo per la strada forestale. Si scende di nuovo leggermente; dopo 1 km giriamo a destra su un sentiero ben segnalato che in salita porta nel bosco. Alla biforcazione successiva ci teniamo sulla sinistra. Il sentiero sale per poi scendere subito dopo in piccoli tornanti e su piccoli ponti di legno. Quindi lasciamo il bosco e seguiamo un sentiero prativo che lo costeggia sul “lato all’ombra di Kartisch” con una vista sul “lato soleggiato”. Nella frazione Schuster troviamo quindi una strada comunale asfaltata che seguiremo tenendo la destra. Dopo circa 275m, direttamente prima del ponte sul torrente Gailbach, giriamo a sinistra sul sentiero escursionistico lungo il torrente. Lo seguiamo verso valle; sul sentiero un ponte di legno attraversa il torrente e poi, percorrendo la sua riva destra si costeggiano i vecchi mulini dei “Masi Gail” e dei “Masi Wies”. Prendendo tutto a destra, si costeggia da sopra il maso Wies-Hof-Mühle in salita, e dopo aver svoltato a sinistra raggiungiamo il maso Innerwies Hof attraverso una strada. Prima di raggiungere il grande fabbricato della stalla, giriamo a destra costeggiandola e saliamo sulla strada federale. Ci dirigiamo a sinistra per circa 90 m lungo la strada federale, al bivio per St. Oswald (dopo la fermata dell'autobus) teniamo la destra per proseguire lungo la strada comunale asfaltata in leggera salita fino a St. Oswald. Di fronte alla trattoria Dorfberg svoltiamo subito a destra in un vicolo tra i masi Toniger e Oberniggler, l’ex “Seilergasse”. Da qui si raggiunge direttamente il maso Mesnerhof di St. Oswald, poco prima giriamo a sinistra in salita e poi teniamo la destra. Dopo circa 50 m lasciamo la strada agricola sterrata e giriamo a destra per il sentiero prativo di Kartisch (“Oswalder Steig”). Seguiamo il sentiero prativo - prima attraverso il campo “Mesner Feld”, poi attraverso il bosco, e infine attraverso i prati del lato soleggiato di Kartisch, un piccolo paesaggio culturale strutturato e particolarmente interessante a livello paesaggistico. Costeggiamo il Wieser Schupfe. Dopo il secondo maso teniamo la sinistra, proseguiamo in leggera salita su un sentiero prativo, superando gli essiccatoi per foraggio chiamati arfe, come l’arfa Micheler. Subito dopo il maso Obertroyer Hof proseguiamo a destra per uno stretto sentiero prativo che scende direttamente nel centro del paese di Kartitscher.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese i migliori consigli per offerte attuali, escursioni in montagna, eventi e tante altre cose.