Alta Via Lasörling

Partendo dal Guggenberg a Matrei si raggiunge attraverso un fitto bosco la malga Zunig Alm. Questa si trova già sopra il confine del bosco e offre una vista meravigliosa sul massiccio dei Tauri. Una salita devia verso il lago Zunigsee per proseguire fino al Kleinen e Großen Zunig (2776 m).

Il più importante a colpo d‘occhio

lunghezza percorso
61.3 km
dislivello in salita
🔋
3924 dislivello
dislivello in discesa
🔋
4300 dislivello
tempo di cammino totale
25 h
punto piú alto
🞍
2806 m
difficoltà
🞽
medio
Kondition:
* * * * *
🞙🞙🞙🞙🞙
Technik:
* * * * *
🞙🞙🞙🞙🞙
Öffentliche Verkehrsmittel:

Haltestelle Matrei i.O. Süd

Haltestelle Prägraten a.G. Ströden

Abstell möglichkeit:

Parkplatz Matreier Goldried Bergbahnen

Parkplatz Ströden

stagione migliore:
GIU, LUG, AGO, SET

arrivo

Fermata autobus
Prägraten a. G. Ströden
Matrei i. O. Süd
Parcheggio
Parcheggio Guggenberg
Parcheggio Lasörlinghütte
Parcheggio Ströden

profilo altrimetrico

File PDF

File GPX

Cartina interattiva

Meteo attuale

Descrizione

Nella prima tratta dell'Alta Via Lasörling si incontra addentrandosi verso la valle il punto ristoro Arnitz Alm. Si prosegue passando per selle e incavi vallivi fino al rifugio Wetterkreuz Hütte, sul first. Questo punto di appoggio è raggiungibile da Virgen anche co, il taxi del rifugio. Sulla seconda parte dell'Alta Via Lasörling si raggiunge il rifugio Zupalsee Hütte passando per l'Heflerhöhe dove crescono arbustri nani. Si prosegue per la cresta Lasörlingkamm con un'incantevole vista panoramica sulle valli illuminate di verde scuro. Sopra, in contrasto, le vette illuminate e i nevai del massiccio del Venediger. Come destinazione successiva si raggiunge il rifugio Lasörling Hütte passando per la malga Merschenalm sul fondo della valle Steinkaastal e per la Gumpachlacke. Il rifugio Lasörling Hütte è il punto di partenza per la salita sul Lasörling (3098 m) e per diversi passaggi alpini.

 

La terza parte dell'Alta Via Lasörling Höhenweg conduce fuori dalla valle verso la malga Raineralm (Stadleralm) per proseguire attraverso pendii ripidi fino al punto ristoro Berger Alm e attraverso la sella posta davanti del Berger Kogel fino al lago Bergersee e al rifugio Bergersee Hütte. L'accesso nella valle Lasnitzental fino al punto ristoro Lasnitzen Alm conduce per un sentiero panoramico Muhs-Panoramaweg in salita sopra Prägraten. Da qui si arriva attraverso il valico Micheltalscharte e la Rote Lenke al lago Bödensee e al rifugio Reichenberger Hütte. L'ultima parte passa per colline verdi fino al Daberlenke e attraverso la valle Dabertal fino al rifugio Clara Hütte. Come conclusione di questo meraviglioso sentiero ampio si possono ammirare la bellezza e la forza delle cascate di Umbal, dove si trovano alla fine i rifugi Pebell Alm e Islitzer Alm.

 

Ad eccezione di alcuni passaggi che si collegano all'Alta Via, le escursioni attraverso gli alpeggi del versante ombreggiato della Virgental possono essere effettuate in direzioni diverse. Ogni rifugio ha più accessi ed è raggiungibile anche da valle. Nonostante i notevoli dislivelli l'Alta Via Lasörling è adatta anche per le famiglie. Tuttavia è consigliabile adeguare il tour ai bambini. Lungo il sentiero, gli escursionisti esperti di montagna o accompagnati da guide alpine possono fare numerosi tour in vetta con panorami da sogno. Dalle cime semplici fino alle scalate più difficili, chi è appassionato di natura e si prende del tempo porterà con sé a casa tante bellissime impressioni ed esperienze.


Nota: Nell'estate 2020 non ci saranno pernottamenti alla Zunigalm e al Wetterkreuzhütte!​

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese i migliori consigli per offerte attuali, escursioni in montagna, eventi e tante altre cose.