2TälerTrail – Tappa 3: Da Sankt Jakob a Maria Hilf

Da Sankt Jakob a Maria Hilf – “I tappeti di fiori dei prati di montagna”

Il più importante a colpo d‘occhio

lunghezza percorso
14.8 km
dislivello in salita
🔋
1142 dislivello
dislivello in discesa
🔋
1728 dislivello
tempo di cammino totale
6 h
punto piú alto
🞍
2400 m
difficoltà
🞽
medio
Kondition:
* * * * *
🞙🞙🞙🞙🞙
Technik:
* * * * *
🞙🞙🞙🞙🞙
Öffentliche Verkehrsmittel:

Bushaltestelle St. Jakob i. D. Gemeindeamt

Abstell möglichkeit:

im Ortskern von St. Jakob in Defereggen

punto di partenza:
St. Jakob in Defereggen - Dorf
punto d‘arrivo:
St. Jakob in Defereggen - Maria Hilf
stagione migliore:
LUG, AGO, SET, OTT

profilo altrimetrico

File PDF

File GPX

Cartina interattiva

Meteo attuale

Descrizione

Dal centro di Sankt Jakob si prende la strada asfaltata all’interno del Trojeralmtal, fino a raggiungere le prime fattorie sull’Außerberg, per poi tenere la destra alla diramazione in leggera salita fino al cartello “Sentiero panoramico fiori alpini”. Il sentiero prosegue per un breve tratto lungo il Trojer Almbach verso l’interno della valle fino all’inizio del sentiero dei fiori. Superato il ponte di legno, si prosegue tra varie curve all’interno della foresta in lieve salita. Arrivati ai limiti del bosco, si segue il sentiero in leggera salita che costeggia i vasti campi di mietitura del versante superiore fino a raggiungere la Oberseitalm, non più gestita.


Con un leggero su e giù, si attraversano prati in fiore rigogliosi e colorati, prima di raggiungere la Reggnalm, una tipica malga di montagna. Segue quindi una breve salita fino ai paravalanghe; da qui si procede in discesa fino alla Seespitzhütte, un piccolo e confortevole rifugio privato, costruito nel 1990. Quest’ultima è punto di partenza perfetto per uno dei tremila meno difficoltosi da raggiungere: la Seespitze, uno dei più bei monti panoramici del Tirolo orientale. Si prosegue quindi lungo il sentiero n° 12, procedendo in discesa oltre il Gasser Kofel in direzione Trogach. Seguendo il sentiero n° 12A, si raggiunge il borgo di Ronach e, infine, la meta, Maria Hilf. Qui il sentiero prosegue superando la Haus des Wassers, un’installazione e un punto di riferimento del Parco Nazionale Alti Tauri, dove la ricchezza acquatica della regione viene tematizzata e divulgata in vari modi.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese i migliori consigli per offerte attuali, escursioni in montagna, eventi e tante altre cose.