Tu sei qui: Home / Dolomiti di Lienz / Estate / Escursioni - Dolomiti di Lienz / Sentiero di piú giorni / Il grande Törlweg

Il grande Törlweg

Karlsbaderhütte, Laserzsee
Gamswiesenspitze

1. Tappa

Salita alla malga Kerschbaumer Alm. Partendo dal ponte Luggauer (tra Leisach e Thal, sulla strada da Lienz in direzione Sillian), si segue il sentiero segnalato sopra la cava di ghiaia e si raggiunge il ruscello Leisacher Almbach. A quel punto si sale al Daprakreuz e si prosegue su un terreno pianeggiante sul versante destro della valle verso l'interno per circa 2 ore finché la valle curva a sinistra. Si segue il sentiero fino a raggiungere una grande morena, che apre l'accesso alla forcella Kuhbodentörl. Da lì si percorre il sentiero, tenendo la destra, in direzione della forcella Hallebachtörl. Infine su e giù per il sentiero si scende fino alla malga Kerschbaumer Alm. Gli alpinisti allenati proseguono sulla salita dell’Hausberg di Lienzer, o dello Spitzkofel.

2. Tappa

Passando dalla forcella Kerschbaumer Törl fino al rifugio di Karlsbader. Dalla malga Kerschbaumer Alm si sale alla forcella Kerschbaumer Törl. Poco prima di raggiungere la forcella si dirama un sentiero a serpentina che conduce alla vetta del Grosse Gamswiesenspitze. Si ridiscende sullo stesso sentiero. Si sale poi fino alla forcella Kerschbaumer Törl, e la tappa giornaliera – il rifugio Karlsbader - è raggiunta.

3. Tappa

Via ferrata panoramica - Große Sandspitze. Il terzo giorno è dedicato alla sfida della via ferrata più lunga delle Dolomiti di Lienz, che conduce al punto più alto del gruppo montuoso, il Große Sandspitze. Dal rifugio Karlsbader Hütte si sale prima verso la Laserzwand, passando sotto la parete sud a strapiombo del Roter Turm si raggiunge il punto di partenza della via ferrata panoramica - un saliscendi di sei cime con splendidi panorami e prospettive. Questa tappa richiede esperienza di arrampicata e resistenza. I sentieri di discesa "Ari-Schübel-Weg" o "Gebirgsjägersteig" possono essere percorsi anche in salita se si vuole solo scalare il Großer Sandspitze.

4. Tappa

Sulla Dreitörlweg fino alla Hochstadel Schutzhaus. La tappa inizia con la salita al Laserztörl. Da lì si scende per circa 400 hm fino alla malga Lavanter Alm fino ad una breve salita che conduce alla forcella Kuhleitentörl. Dopo un breve saliscendi si raggiunge la forcella Baumgartnertörl, passando per bizzarre formazioni rocciose. Il sentiero prosegue in quel punto verso la forcella Leitentörl. La tappa termina dopo una discesa e l'escursione in un semicerchio sul lato sud intorno all'Hochstadel presso l'Hochstadel Schutzhaus. Se siete abbastanza in forma non perdete una deviazione dal Dreitörlweg all'Hochstadel.

5. Tappa

Dopo una notte nell'Hochstadel Schutzhaus scendiamo a Pirkach, a soli 4 chilometri dalla stazione ferroviaria di Oberdrauburger. In alternativa alla lunga discesa è possibile prenotare in anticipo il servizio taxi del rifugio.

Informazioni dei rifugi

Kerschbaumer Alm
Tel.: +43 (0) 664 3034647
www.kerschbaumer-alm.at

 

Karlsbader Hütte
Tel.: +43 (0) 664 9759998
www.karlsbaderhuette.at

 

Hochstadel Schutzhaus
Tel.: +43 (0) 4710 2778
www.hochstadel.at

Il grande Törlweg alla cartina interattiva Osttirol:

Il grande Törlweg

7 ‘Törls’ (mountain crossings), 4 summits and 3 alpine lodges in 4-5 days!

Punto di partenza: Luggauer Brücke in Leisach

Punto finale: Bahnhof Nikolsdorf

Altitudine:
3600m
Lunghezza del:
40km
Tempo:
10:0h
Ordinare i nostri opuscoli

Ordinate il nostro ultimo opuscolo o vedere online.


OPUSCOLI ORDINA

 

Osttirol's Glockner-Dolomiten Card

Per 3 o 7 giorni 26 destinazioni per le vostre gite.



Info/Richiesta
Red Bull Dolomitenmann

La gara più difficile del tutto mondo!

7. Settembre 2019

ulteriori informazioni