Escursione Karlsbader Hütte 2.260m (via Rudi-Eller-Weg)

Escursione variegata per escursionisti dal passo sicuro

Il più importante a colpo d‘occhio

lunghezza percorso
10.8 km
dislivello in salita
🔋
780 dislivello
dislivello in discesa
🔋
780 dislivello
tempo di cammino totale
4 h
punto piú alto
🞍
2260 m
difficoltà
🞽
medio
condizione:
* * * * *
🞙🞙🞙🞙🞙
tecnica:
* * * * *
🞙🞙🞙🞙🞙
punto di partenza:
Parkplatz Dolomitenhütte
punto d‘arrivo:
Parkplatz Dolomitenhütte 1.610m
stagione migliore:
GIU, LUG, AGO, SET

arrivo

Parcheggio
Parcheggio Dolomiten Hütte

profilo altrimetrico

File PDF

File GPX

Cartina interattiva

Meteo attuale

Descrizione

Al parcheggio della Dolomitenhütte, il sentiero sale subito a sinistra attraverso un prato. Dopo la breve sezione nella foresta, inizia la prima sezione assicurata con la corda su terreno roccioso. È facile da fare anche senza un set da ferrata. Dopo la cresta si arriva al Weißsteinalm (non gestito) e si seguono le indicazioni attraverso il prato alpino moderatamente ripido. Dopo circa un'ora di cammino, inizia la parte impegnativa dell'escursione. Dopo l'Auerlingköpfl, il sentiero conduce, attraverso passaggi di roccia assicurati da corde, a un canalone di ghiaia sotto il Laserzwand. Il sentiero in ripida salita conduce in diverse serpentine all'Hohe Törl (2.098 m). Questa zona è molto accidentata e richiede un passo sicuro (pericolo di caduta di rocce da parte degli escursionisti davanti). Dopo il Törl, il sentiero scende leggermente e passa per molti ingressi di arrampicata e vie ferrate. Dopo il Laserzwand, il sentiero si ricongiunge alla strada larga. Dopo circa 2,5 ore si arriva finalmente alla Karlsbader Hütte.

La via del ritorno è attraverso la strada sterrata. Questo può essere abbreviato attraverso diversi sentieri (seguire le indicazioni per la Dolomitenhütte).

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese i migliori consigli per offerte attuali, escursioni in montagna, eventi e tante altre cose.