Hornischegg & Helm

Il più importante a colpo d‘occhio

dislivello in salita
🔋
1450 dislivello
punto piú alto
🞍
2433 m
tempo di cammino salita
4 h
difficoltà
🞽
medio
punto di partenza:
Sillian (1.100 m)
punto d‘arrivo:
Helm (2.550 m)

profilo altrimetrico

File PDF

File GPX

Cartina interattiva

aperto

Meteo attuale

🌾
25 °C

Descrizione

A sud-ovest del comune di Sillian si snoda una pista di slittino di sette chilometri fino alla malga Leckfeldalm, con vista panoramica. Un piano sopra si trova l'originale rifugio Sillianer Hütte. Questo segna l'inizio dell'Alta Via Carnica e sorprende con una vista incantevole sulle Dolomiti di Sesto. Come graziose vette vi sono l'Hornischegg, a trenta minuti a sud-est del rifugio o nella direzione opposta all'Helm. Sulla sua vetta si trova la storica Helmhaus, da dove è possibile scendere nel comprensorio sciistico di Sesto-Vierschach. Il punto di partenza è il comune di Sillan (1100 m). Uscendo dalla località a ovest, svoltiamo a sinistra di una cappella verso sud e attraversiamo la Drava e la ferrovia. Possibilità di parcheggio all'inizio della pista di slittino. Utilizziamo quest'ultima fino alla croce "Gschwendter Kreuz" (1421 m), dove passiamo al sentiero estivo e attraverso il passaggio nel bosco moderatamente in salita raggiungiamo il rifugio aperto durante il periodo di apertura della pista di slittino (2 ore e ½). Chi vuole evitare totalmente la strada forestale sale a sud della stazione di Sillian passando per i prati, a destra (ovest) dei Gschwendter Höfen e utilizza la strada estiva attraverso il ripido bosco protettivo (seguire i cartelli di legno gialli). Attenzione: Per chi non conosce il posto è un po'  difficile da trovare se non è tracciato. Poco sopra la malga Leckfeldalm si snoda il tracciato sciistico che conduce al rifugio (cartelli) e prosegue a sinistra addentrandosi nella valle nell'ampia conca sotto il rifugio Sillianer Hütte riconoscibile da lontano. Dopo un piccolo angolo del terreno che si aggira a destra (NO), attraversiamo mantenendo la distanza le propaggini dei ripidi pendii a est del Füllhorn (pericolo di valanghe). Presto si arriva alla cresta sopra il lago nascosto Füllhornsee e superiamo l'ampio passo Leckfeldsattel (2381 m). Qui vi è la possibilità di seguire la cresta ampia verso nord-ovest in direzione Helmhaus (30 – 40 min) o salire al rifugio Sillianer Hütte (2452 m) (15 min), dove poco sopra il rifugio, dopo un avvallamento chiamato passo Obermahdsattel, si cela il grazioso Hornischegg (croce in legno). Discesa lungo il tracciato della salita.


Troverete ulteriori consigli per gli skitour nelle guide sullo sci alpinismo di Thomas Mariacher, disponibili qui: http://www.grafikzloebl.at/verlag/buecher/

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese i migliori consigli per offerte attuali, escursioni in montagna, eventi e tante altre cose.