Hochgrabe

Il più importante a colpo d‘occhio

dislivello in salita
🔋
1400 dislivello
punto piú alto
🞍
2951 m
tempo di cammino salita
4 h
lunghezza percorso
7.2 km
difficoltà
🞽
medio
stagione migliore:
FEB, MAR, APR

profilo altrimetrico

File PDF

File GPX

Cartina interattiva

aperto

Meteo attuale

Descrizione


L'Hochgrabe è uno dei classici dello sci alpinismo nell'"alta" Villgraten. Due diverse salite portano alla sua vetta panoramica. Mentre la salita dalla Winkeltal (Außervillgraten) è ampia e ombreggiata, dall'Ainettal (Innervillgraten) si superano i metri d'altitudine salendo a scatti sul versante soleggiato e poi si apprezza il piacere del firn nella discesa. Entrambe le soluzioni richiedono condizioni sicure in riferimento al pericolo di valanghe.

Il punto di partenza è la piccola località di Innervillgraten. Nel centro della località (cartelli di indicazione) seguiamo una ripida strada di montagna sulla destra lungo il torrente Ainetbach, in direzione nord. Dopo vari tornanti, possibilità di parcheggio per gli scialpinisti (circa 1550 m). Tagliando varie volte la strada forestale ci troviamo in prossimità di alcune grandi baite e proseguiamo sempre verso valle; dopo un'ora, in corrispondenza di una piccola malga, troviamo il bivio per l'Hochgrabe (cartello). Mentre i buongustai preferiranno spingersi un po' più avanti verso gli ampi pendii di Ainetlenke e Hohem Haus, noi saliamo lungo ripidi fianchi erbosi e, dopo un'altra ora di fatica e sudore, arriviamo a una sorta di pianoro. Con una curva a sinistra-destra accediamo a un piccolo altopiano sotto la vetta. Qui si nascondono i "Sieben Seen", sette piccoli laghetti che però è inutile cercare durante l'inverno. La strada prosegue ora lungo il sentiero estivo, sicuro dal punto di vista delle valanghe ma ripido, lungo una dorsale che termina in una cresta che porta al punto culminante, oppure un po' più in piano, attraverso una conca circondata da ripidi pendii che porta fino alla vetta e che può essere coperta da una coltre di neve. Qui è richiesta prudenza. Discesa lungo il tracciato della salita.


Troverete ulteriori consigli per gli skitour nelle guide sullo sci alpinismo di Thomas Mariacher, disponibili qui: http://www.grafikzloebl.at/verlag/buecher/

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese i migliori consigli per offerte attuali, escursioni in montagna, eventi e tante altre cose.