Auerling

Il più importante a colpo d‘occhio

dislivello in salita
🔋
930 dislivello
punto piú alto
🞍
1980 m
tempo di cammino salita
3 h
lunghezza percorso
4.8 km
difficoltà
🞽
medio
punto di partenza:
Tristach/Kreithof
punto d‘arrivo:
Auerlingköpfl
stagione migliore:
GEN, FEB, MAR, DIC

arrivo

Parcheggio
Parcheggio Landgasthof Kreithof

rifugi/malghe

profilo altrimetrico

File PDF

File GPX

Cartina interattiva

aperto

Meteo attuale

Descrizione

Negli ultimi anni la "sciata con le pelli" lontano dalle piste ha acquisito molta importanza. In montagna aumentano gli scialpinisti in cerca di relax. Lo sci alpinismo sull'"Auerling" è perfetto per apprendere la materia. Qui si possono testare per la prima volta gli sci da alpinismo in un terreno aperto, sotto i dirupi settentrionali del Laserzwand. Dopo una fulminea discesa, alcune piste tagliate attraverso il bosco e preparate appositamente per gli scialpinisti riportano al Kreithof. Questo percorso presuppone però una certa condizione fisica, perché dal parcheggio fino alla cupola boscosa della vetta si devono affrontare ben 1000 metri di dislivello. In aggiunta a tutto ciò, a metà percorso l'autentico rifugio Dolomitenhütte invita alla sosta e coccola i suoi ospiti con prelibatezze locali.

Il punto di partenza del nostro skitour è costituito dal Kreithof, 1050 m a sud-est di Tristach, all'ingresso delle Dolomiti di Lienz. Si può salire con la propria auto fino al Kreithof (parcheggio a pagamento a 1050 m), poi vige un divieto di transito generale per la presenza della pista di slittino.  Però c'è un servizio di taxi fino al Dolomitenhütte! Il grosso del dislivello si affronta attraverso la pista menzionata in precedenza, che ci porta quasi davanti al Dolomitenhütte (1 h e ½). Da qui seguiamo brevemente il percorso nell'ampia conca rocciosa a sud del rifugio (attenzione: caduta massi per 100 metri), fino a imboccare una diramazione in direzione Weißsteinalm (cartelli di indicazione) dopo circa 10 minuti, in corrispondenza di una funzione. In varie serpentine ci dirigiamo in salita lungo la pista da sci, attraverso una radura, prima di imbatterci in un grazioso e panoramico paesaggio di pascoli, con le malghe arse dal sole. Tenendoci sempre sull'ampia dorsale boscosa,

saliamo lentamente in direzione sud-est prima di tornare a immergerci nella foresta e, dopo alcune curve e tornanti, per lo più lungo il percorso estivo, arriviamo alla piccola cupola priva di alberi dell'Auerling (1 h e ½ dal rifugio Dolomitenhütte, 3 ore dal Kreithof).


Troverete ulteriori consigli per gli skitour nelle guide sullo sci alpinismo di Thomas Mariacher, disponibili qui: http://www.grafikzloebl.at/verlag/buecher/

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese i migliori consigli per offerte attuali, escursioni in montagna, eventi e tante altre cose.