Amertaler Höhe 2.841m

Il più importante a colpo d‘occhio

dislivello in salita
🔋
1211 dislivello
punto piú alto
🞍
2841 m
tempo di cammino salita
4 h
lunghezza percorso
5 km
difficoltà
🞽
medio
stagione migliore:
GEN, FEB, MAR, APR, DIC

arrivo

Parcheggio
Parcheggio Matreier Tauernhaus

profilo altrimetrico

File PDF

File GPX

Cartina interattiva

aperto

Meteo attuale

Descrizione

Il Felbertauern, paradiso dello sci alpinismo noto ben oltre i confini nazionali, offre fino alla primavera una grande varietà di eleganti salite da compiere con gli sci in un ambiente meravigliosamente panoramico. Il punto di partenza in alta quota e la conseguente sicurezza dell'innevamento continuano a spingere anche molti scialpinisti provenienti dalle Prealpi a considerare l'ipotesi di affrontare il lungo viaggio. Anche se la qualità della neve talvolta lascia a desiderare in conseguenza della persistente barriera orografica a nord, ci si muove in un ambiente paesaggistico unico con una grandiosa vista sulle vette.

Il nostro punto di partenza si trova direttamente nel portale meridionale del Felbertauern. Parcheggi sulla sinistra prima del casello. Di fronte a quest'ultimo si trova il tracciato sciistico, che dapprima sale ripidamente lungo un prato verso un tornante riconoscibile già da lontano (muro di sostegno). Seguiamo ora la nuova strada forestale che ci porta nel terreno aperto. Con varie inversioni in salita attraversiamo il successivo pendio in direzione del rifugio Grünseehütte, poi svoltiamo in direzione est a circa 2300 m e attraversiamo le pendici soleggiate del Daberkögele. Giunti al lago Dabersee (2424 m, 2 ore) ci sono due possibilità per raggiungere l'altopiano ghiacciato dell'Amertaler Höhe. Si può attraversare il versante soleggiato sotto le pendici del Riegelkopf (percorso estivo), oppure optare per il versante ombreggiato sotto le parti franate del Glockenkogel. Qui il risparmio di tempo non ha alcuna importanza, la scelta dovrebbe dipendere piuttosto da riflessioni legate al

pericolo di valanghe. Dopo i tornanti finali il tracciato prosegue nella sella denominata Sillingscharte, che separa le nostre mete.  Da qui, in 10 minuti si arriva all'Amertalerhöhe (a nord) oppure in 15 minuti alla

Sillingkopf. Chi decide di raggiungere per prima la Sillingkopf può quasi arrivare al livello della vetta dell'Amertalerhöhe con un'ardita discesa e risparmiarsi così la fastidiosa applicazione delle pelli di foca.


Troverete ulteriori consigli per gli skitour nelle guide sullo sci alpinismo di Thomas Mariacher, disponibili qui: http://www.grafikzloebl.at/verlag/buecher/

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese i migliori consigli per offerte attuali, escursioni in montagna, eventi e tante altre cose.